Homepage

NEWS & EVENTI

vedi galleria
15/5/2013
Arena annuncia la partnership con la Red Bull Cliff Diving World Series

Tolentino, 20 maggio 2013Arena, brand internazionale di swimwear, è lieta di annunciare la sua partnership con la Red Bull Cliff Diving World Series, la cui edizione 2013 prevede otto eventi in quattro diversi continenti. La collaborazione proclama il debutto di Arena come sponsor tecnico di questo sport spettacolare, il cliff diving, per il quale fornirà l’equipaggiamento tecnico per i tuffatori, così come l'abbigliamento ufficiale per i giudici, il personale di servizio e tutto lo staff tecnico.

La Red Bull Cliff Diving World Series è stata lanciata nel 2009 e, nelle sue prime quattro stagioni, ha organizzato 28 eventi con un gruppo selezionato di tuffatori professionisti provenienti da 10 paesi diversi, attirando quasi mezzo milione di spettatori in tutto il mondo. L’edizione 2013 presenta i migliori tuffatori del mondo, provenienti da sette paesi diversi, così come altri giovani talenti e avrà il via a La Rochelle, in Francia il 24-25 MAGGIO.

Dopo la tappa francese il circuito si sposterà a Copenaghen, nelle Azzorre (Portogallo), a Malcesine (Italia), a Boston, nel Galles del Sud e a Niterói (Rio de Janeiro), prima di concludersi con l'evento finale in Thailandia il 26 ottobre. Durante il tour i tuffatori si lanceranno da rocce incontaminate, monumenti monolitici, edifici suggestivi saltando da un'altezza di 27m (89ft) - l'equivalente di un edificio di otto piani - senza protezione ma solo con la loro concentrazione, abilità e controllo fisico, mentre raggiungeranno una velocità di 85 km/h.

Le origini del cliff diving risalgono alla fine del 1700, quando l'ultimo capo indipendente sull'isola hawaiana di Maui, re Kahekili, si avvalse del cliff diving come rito di iniziazione per i suoi guerrieri, sfidandoli a seguire il suo esempio saltando da scogliere per dimostrare la loro lealtà. I vecchi principi hawaiani di "mana" e "pono" (potenza ed equilibrio) sono diventati gli elementi chiave di Lele kawa (cliff-diving), che ha guadagnato popolarità nelle isole del Pacifico fin dal 18 ° secolo, e questi precetti fondamentali continuano ad essere centrali per lo sport nella sua forma contemporanea.

La disciplina dei tuffi è stata introdotta come sport olimpico nel 1904, in occasione dei Giochi di St. Louis ed è diventata un appuntamento fisso ai Campionati Mondiali di Nuoto sin dal loro inizio a Belgrado nel 1973. Più di recente, i tuffi dalle grandi altezze sono stati aggiunti al programma per la prima volta nel 2013 ai Mondiali Barcellona, con un tuffo di 27m per gli uomini e 18m per le donne.

Attraverso questa collaborazione con Red Bull, Arena si augura di contribuire a far crescere questo sport attraverso la sua attività di marketing e di sponsorizzazione.